Phytophthora
La Phytophthora è uno pseudofungo (oomiceti, come il pythium), che colpisce numerose specie ornamentali e agrarie (palme, agrumi, querce, cuprusacee, conifere ed eucalipti). Tendono a proliferare in condizioni di temperatura moderata (15-30ºC), come la primavera o l'autunno, soprattutto in aree con elevata umidità del suolo, allagate o con livelli di falda molto elevati. Il sintomo principale è il disseccamento delle zone più distali della chioma, che non potranno ricevere acqua e nutrienti a sufficienza perché la radice perde capacità di assorbimento a causa dell'azione del patogeno.   Occasionalmente possono verificarsi essudazioni anche sul tronco, dovute a screpolature della corteccia dovute all'invasione del patogeno dal sistema vascolare.